Trattamenti del casco di Photobiomodulation per il morbo di Alzheimer di Parkinson

Dettagli:
Luogo di origine: La CINA
Marca: SSCH
Certificazione: CE
Numero di modello: GY-PDT1
Termini di pagamento e spedizione:
Quantità di ordine minimo: 1
Prezzo: negotiable
Imballaggi particolari: 1pcs/box
Tempi di consegna: giorni 3-7work
Termini di pagamento: L/C, D/A, D/P, T/T, Western Union, MoneyGram, Paypal
Capacità di alimentazione: 1000

Informazioni dettagliate

nome di prodotto:: macchina di terapia di photobiomodulation del sangue Funzione 1: Colpo ischemico dell'ossequio, trauma cranico traumatico,
Quantità del LED:: 256pcs Potere 1:: 60 Mw per LED, ammontano a 15 W
Certificato:: CE Colore:: Bianco
Funzione 2:: Morbo di Alzheimer, i diseas di Parkinson Lunghezza d'onda:: 810 nanometro
Potere 2:: 24 mW/cm2 OEM:: Di sostegno
Evidenziare:

Casco di Photobiomodulation di vicino infrarosso

,

casco di 24mW/Cm2 Photobiomodulation

,

15W Brain Photobiomodulation Machine

Descrizione di prodotto

Vicino infrarosso Transcranial Brain Treatment Photobiomodulation Therapy Helmet di Pbm

 

FAQ del casco di terapia di Photobiomodulation:

Ogni quanto tempo una persona usa il casco?
Per le malattie croniche a lungo termine, quali le malattie degeneranti, il corso del trattamento raccomandato è di 3-6 mesi.
Per i sintomi a breve termine, quali lo sbattimento, l'emicrania, la depressione, ecc., il corso del trattamento raccomandato è di 1-3 mesi.
Secondo la severità dei sintomi del paziente, usi 4-6 volte un la settimana, 1-2 volte un giorno. All'inizio del trattamento, è raccomandato per dare al paziente un processo di adattamento. Circa l'intensità ed il tempo di potere, potete cominciare da 25%, 12 minuti. Aumenti gradualmente l'intensità ed il tempo di potere per gradi. Dopo un periodo di adapation, può usare l'intensità 75-100% per 24-30 minuti.

Quanto tempo mettere il temporizzatore?
Potete scegliere 6 minuti – 12 minuti – 18 minuti – 24 minuti – 30 minuti

Sono i vostri LED infrarossi vicino infrarosso?
Il nostro modello è vicino infrarosso con 810nm.

Perché faccia voi usano una miscela del LED rosso e del LED infrarosso? Perché sono rossi?
Usiamo la luce di vicino infrarosso 256pcs per la terapia. C'è 4 rossi dei pc principale per l'istruzione, mostrarvi che il dispositivo sta funzionando. A volte il vicino infrarosso è appena di essere visto dagli occhi, in modo dalla luce rossa appena per l'istruzione, non per la funzione di terapia.

Avete trovato che la vostra macchina può realmente penetrare il cervello?
Sì, abbiamo molta ricerca per provare questo thoery che la luce 810nm può penetrare il brian.

Quanto in profondità voi hanno visto le vostre macchine collaudate per penetrare attraverso il cervello?
La luce 810nm può penetrare il nostri cranio ed impianti sulle cellule nervose e c'è citocromo c ossidasi dentro i mitocondri della cellula, promuovere l'attuabilità delle cellule.

Che frequenza?
Per il modello del bottone, la frequenza è 40Hz, per il modello del touch screen, la frequenza è regolabile 1-20,000 hertz.

Trattamenti del casco di Photobiomodulation per il morbo di Alzheimer di Parkinson 0 Trattamenti del casco di Photobiomodulation per il morbo di Alzheimer di Parkinson 1

Introduzione
Photobiomodulation (PBM) descrive l'uso di luce rossa o vicina all'infrarosso stimolare, guarire, rigenerare e proteggere il tessuto che neanche è stato danneggiato, sta degenerando, oppure è a rischio di morire. Uno dei sistemi dell'organo del corpo umano che è necessario a vita e di cui il funzionamento ottimale è preoccupato circa da umanità in generale, è il cervello.
Il cervello soffre da molti disordini differenti che possono essere classificati in tre vasti raggruppamenti: eventi traumatici (colpo, trauma cranico traumatico ed ischemia globale), malattie degeneranti (demenza, Alzheimer e Parkinson) e disturbi psichiatrici (depressione, ansia, disordine post - traumatico di sforzo). C'è una certa prova che tutte queste apparentemente diverse circostanze possono essere colpite favorevolmente applicandosi la luce alla testa. C'è anche la possibilità che PBM potrebbe essere utilizzato per il potenziamento conoscitivo in gente in buona salute normale.
In questa applicazione transcranial di PBM (tPBM), la luce vicina all'infrarosso (NIR) si applica spesso alla fronte a causa di migliore penetrazione (nessun capelli, lunghezza d'onda più lunga).
La terapia di PBM è stata sviluppata più di 50 anni fa; tuttavia, non c'è ancora accordo comune sui parametri e sui protocolli per la sua applicazione clinica. Alcuni gruppi di ricerca hanno raccomandato l'uso di una densità di potenza di meno di 100 mW/cm2 e di una densità di energia di 4 - 10 J/cm2 [11]. Altri gruppi raccomandano fino a 50 J/cm2 alla superficie del tessuto [11]. I parametri come la lunghezza d'onda, l'energia, la fluidità, il potere, l'irraggiamento, il modo di impulso, la durata del trattamento ed il tasso di ripetizione possono applicarsi in una vasta gamma. I nostri risultati preliminari attuali hanno mostrato una chiara risposta di rSO2 cerebrale relativamente alla stimolazione del LED. Tuttavia, deve essere citato che la temperatura è aumentato significativamente e questi effetti devono essere considerati dettagliatamente in ulteriori studi. C'è inoltre il fatto che gli studi inefficaci in cellule con alta attività mitocondriale sembrano più spesso essere dovuti al sovra-dosaggio che al sotto-dosaggio [11]. Di conseguenza, gli studi clinici riguardo alle dosi ottimali di stimolazione sono necessari.

Suggerisca le frequenze differenti per i generi differenti di malattie

Malattia Tempo di trattamento Frequenza di trattamento
Arteriosclerosi cerebrale insufficiente, fornitura di sangue al cervello 30 minuti 50 hertz
Atrofia del cervello 30 minuti 40-50 hertz
Morbo di Alzheimer (ANNUNCIO) 30 minuti 50 hertz
Bambini con autismo 30 minuti 10-30 hertz
Trombosi cerebrale, infarto cerebrale 30 minuti 50 hertz
Infarto Lacunar 30 minuti 50 hertz
Recupero del trauma cranico traumatico dopo l'operazione 30 minuti 30 hertz
Il periodo di recupero dopo avvelenamento cerebrale 30 minuti 30-50 hertz
Bambini con paralisi cerebrale 20-30 minuti 5-15 hertz
Malattia del Parkinson 30 minuti 30-50 hertz
Depressione 20-30 minuti 50 hertz
Disturbi mentali 20-30 minuti 30-50 hertz
Insonnia 20-30 minuti 5-15 hertz
Emicrania nervosa 20-30 minuti 20-40 hertz
Ipertensione 20-30 minuti 5-15 hertz
Malattia di affaticamento del cervello 20-30 minuti 30 hertz
Perdita di memoria 20-30 minuti 30 hertz
Neurasthenia 20-30 minuti 5-20 hertz
Schizofrenia 20-30 minuti 5-20 hertz

Specifiche

Nome Brain Photobiomodulation Machine
Modello GY-PDT1
Lunghezza d'onda del LED 810 nanometro/1070nm
Quantità principale 256pcs
Potere (casco totale) 15 W
Potere (un LED) 60 Mw
Potere 24 mW/cm2
Certificato CE, FDA
OEM Supporto
Colore Bianco/nero
Tempo di opzione 6-12-18-24-30 minuti

Che cosa è Photobiomodulation?
Photobiomodulation (PBM) descrive l'uso di luce rossa o vicina all'infrarosso stimolare, guarire, rigenerare e proteggere il tessuto che neanche è stato danneggiato, sta degenerando, oppure è a rischio di morire. Uno dei sistemi dell'organo del corpo umano che è necessario a vita e di cui il funzionamento ottimale è preoccupato circa da umanità in generale, è il cervello. Il cervello soffre da molti disordini differenti che possono essere classificati in tre vasti raggruppamenti: eventi traumatici (colpo, trauma cranico traumatico ed ischemia globale), malattie degeneranti (demenza, Alzheimer e Parkinson) e disturbi psichiatrici (depressione, ansia, disordine post - traumatico di sforzo). C'è una certa prova che tutte queste apparentemente diverse circostanze possono essere colpite favorevolmente applicandosi la luce alla testa. C'è anche la possibilità che PBM potrebbe essere utilizzato per il potenziamento conoscitivo in gente in buona salute normale. In questa applicazione transcranial di PBM (tPBM), la luce vicina all'infrarosso (NIR) si applica spesso alla fronte a causa di migliore penetrazione (nessun capelli, lunghezza d'onda più lunga).

Riassunto:
Un nuovo pezzo di attrezzatura per il photobiomodulation del cervello del LED (diodo luminescente) è presentato. I risultati preliminari da saturazione cerebrale regionale dell'ossigeno e dalla termografia sono indicati prima, durante e dopo stimolazione.
La procedura offre un nuovo modo quantificare gli effetti biologici di un metodo terapeutico innovatore possibile. Comunque ulteriori misure sono necessarie assolutamente.
Brain Photobiomodulation Machine è uno strumento terapeutico basato per principio di photobiomodulation. Ha un buon effetto terapeutico sugli eventi traumatici (colpo, trauma cranico traumatico ed ischemia globale), sulle malattie degeneranti (demenza, Alzheimer e Parkinson) e sui disturbi psichiatrici (depressione, ansia, disordine post - traumatico di sforzo)
Il photobiomodulation del cervello (PBM) con rosso (NIR) ai diodi luminescenti vicini all'infrarosso (LED) potrebbe essere una terapia innovatrice per vari neurologico e disturbi psicologici. La luce di Red/NIR può stimolare il complesso a catena respiratorio mitocondriale IV (citocromo c ossidasi) ed aumentare la sintesi di ATP (adenosintriphosphate). Inoltre, l'assorbimento della luce dai canali ionici conduce al rilascio di Ca2+ ed all'attivazione dei fattori di trascrizione e dell'espressione genica. La terapia del cervello PBM ha potuto migliorare la capacità metabolica dei neuroni e può stimolare le risposte come pure il neurogenesis e lo synaptogenesis anti--inflflammatory, anti-apoptotici ed antiossidanti. I risultati suggeriscono che PBM possa migliorare, per esempio, le funzioni frontali del cervello degli adulti più anziani in un modo sicuro e redditizio.
Trattamenti del casco di Photobiomodulation per il morbo di Alzheimer di Parkinson 2
Noti l'aumento nella saturazione cerebrale regionale dell'ossigeno durante e dopo stimolazione dal lato destro e sinistro.
Trattamenti del casco di Photobiomodulation per il morbo di Alzheimer di Parkinson 3
Risultati da registrazione di immagini termiche della prima misura pilota facendo uso di nuovo casco di stimolazione. Noti l'aumento nella temperatura sul casco (fila superiore; a prima, b durante e c dopo stimolazione) sulla fronte (fila media; d-f) e sul mento (fila più bassa; g-i).

Funzione principale
la lunghezza d'onda di 1.The 810 nanometro ha la capacità di estendere tramite il cranio fino il cervello, promuovente il recupero dal trauma cranico traumatico e riducente il danno a lungo termine del nervo.
la lunghezza d'onda 2.810nm può aiutare i pazienti con la depressione e l'ansia severe
La luce 3.NIR è assorbita dal citocromo c ossidasi in mitocondri.
flusso sanguigno 4.Increased, energia, neuroprotection e meno infiammazione.
malattie traumatiche (colpo, TBI), neurodegenerative e psichiatriche di 5.treat.

Indicazioni

  1. Eventi traumatici (colpo, trauma cranico traumatico ed ischemia globale).
  2. Malattie degeneranti (demenza, Alzheimer e Parkinson).
  3. Disturbi psichiatrici (depressione, ansia, disordine post - traumatico di sforzo).

Controindicazione

  1. Eviti l'esposizione diretta agli occhi, l'addome della donna incinta, melanoma.
  2. Pazienti di Tatoo con presto e tumori maligni della fase media.
  3. Controindicazioni ai pazienti con i disordini d'emorraggia acuti.

La terapia di PBM è stata sviluppata più di 50 anni fa; tuttavia, non c'è ancora accordo comune sui parametri e sui protocolli per la sua applicazione clinica. Alcuni gruppi di ricerca hanno raccomandato l'uso di una densità di potenza di meno di 100 mW/cm2 e di una densità di energia di 4 - 10 J/cm2. Altri gruppi raccomandano fino a 50 J/cm2 alla superficie del tessuto. I parametri come la lunghezza d'onda, l'energia, il flfluence, il potere, l'irraggiamento, il modo di impulso, la durata del trattamento ed il tasso di ripetizione possono applicarsi in una vasta gamma. I nostri risultati preliminari attuali hanno mostrato una chiara risposta di rSO2 cerebrale relativamente alla stimolazione del LED. Tuttavia, deve essere citato che la temperatura è aumentato signifificantly e questi effetti devono essere considerati dettagliatamente in ulteriori studi. C'è inoltre il fatto che gli studi inefficaci in cellule con alta attività mitocondriale sembrano più spesso essere dovuti al sovra-dosaggio che al sotto-dosaggio. Di conseguenza, gli studi clinici riguardo alle dosi ottimali di stimolazione sono necessari.
PBM Transcranial sembra promettente di trattare le malattie mentali differenti. Pitzschke et al. inoltre ha misurato la propagazione leggera nelle aree differenti della malattia del Parkinson (palladio) - tessuto cerebrale profondo pertinente durante l'illuminazione transcranial e transsphenoidal (a 671 e a 808 nanometro) di una testa del cadavere ed ha modellato i parametri ottici del tessuto di cervello umano facendo uso delle simulazioni di Monte Carlo. Questo studio dimostra che è possibile anche illuminare i tessuti cerebrali profondi transcranially e transsphenoidally. Ciò apre le opzioni terapeutiche per le vittime di palladio o altre malattie cerebrali che necessitano la terapia leggera. Ci sono stati parecchie indagini riguardo agli effetti contrari possibili per il LED PBM.
Per esempio, Moro et al. ha esplorato gli effetti dell'applicazione più a lungo termine, fino a 12 settimane, di PBM (670 nanometro) nelle scimmie di macaco normali e ignare. Hanno trovato che base istologica per alcune preoccupazioni importanti di biosicurezza connesse con PBM non ha consegnato tramite un approccio intracranico. Hennessy e Hamblin inoltre hanno precisato la sicurezza già stabilita e la mancanza notevole di effetti contrari di PBM transcranial. I risultati preliminari molto stanno promettendo; tuttavia, ulteriore lavoro di ricerca è richiesto per potere usare, per esempio, questo nuovo genere di PBM come metodo terapeutico. Molti investigatorsbelieve quel PBM con il LED e/o il laser per i disordini del cervello si trasformerà in in una delle applicazioni mediche più importanti della terapia leggera nei prossimi anni e delle decadi.
Riferimento: Brain Photobiomodulation – risultati preliminari da Oximetry cerebrale regionale e da registrazione di immagini termiche
Trattamenti del casco di Photobiomodulation per il morbo di Alzheimer di Parkinson 4
Trattamenti del casco di Photobiomodulation per il morbo di Alzheimer di Parkinson 5
Trattamenti del casco di Photobiomodulation per il morbo di Alzheimer di Parkinson 6

Indicazioni

1. Eventi traumatici (colpo, trauma cranico traumatico ed ischemia globale).

2. Malattie degeneranti (demenza, Alzheimer e Parkinson).

3. Disturbi psichiatrici (depressione, ansia, disordine post - traumatico di sforzo).

 

Controindicazione

1. Eviti l'esposizione diretta agli occhi, l'addome delle donne incinte, il melanoma, fungino di malattia.

2. Pazienti tabù con presto e tumori maligni della fase media.

3. Controindicazioni ai pazienti con i disordini d'emorraggia acuti.

 

Trattamenti del casco di Photobiomodulation per il morbo di Alzheimer di Parkinson 7

 

Mettetevi in ​​contatto con noi

Entri nel vostro messaggio

sale05@sschgroup.com
michael810815
llmm928@yahoo.com.cn